lunedì 5 maggio 2014

F.A.Q. servizio "ARCHITETTURA"

Una consulenza che ha visto piccole ma efficaci modifiche negli interni, con tavole moodboard e visualizzazioni 3D la trovate QUI.
Altre ancora le potete visionare nella sezione Consulenze & Progetti.

E se avete domande, ecco qualche risposta...


1) Si potrebbe fare?
In fase preliminare, prima di addentrarsi nel progetto, è importante avere le idee chiare circa la fattibilità tecnica e normativa dell'idea che si ha in mente. Questo per non incorrere in dispendiose o deludenti sorprese in fase progettuale.
Retrò offre consulenze, per capire se "si può fare". Consultateci: retroanddesign@tiscali.it

2) Dall'idea al progetto. Come funziona?
Gli step per trasporre in realtà un sogno sono molteplici e concreti.
Questi vanno affrontati in fasi successive: dall'idea di massima (progetto preliminare) ai dettagli da portare in cantiere (esecutivo). Non importa se avete solo un piccolo progetto: che riguardi una stanza o un'intera abitazione per noi è ugualmente importante. Perché i progetti sono desideri che si realizzano.

3) E la pratica edilizia?

Certi progetti richiedono la presentazione di una pratica edilizia. Retrò cura anche questo aspetto, occupandosi della burocrazia e del rapporto con gli Enti ogni qualvolta il progetto lo richieda.

4) Al cantiere chi ci pensa?
Ci pensa Retrò, che segue tutte le fasi di cantiere e coordina con cura i fornitori e le lavorazioni.

5) Il risparmio energetico?
Il contenimento dei consumi energetici è non solo un obbligo normativo, ma anche e soprattutto un investimento per il futuro dell'immobile. Questo è parte integrante dei nostri progetti.
E se serve l'APE (Attestato di Prestazione Energetica) per la vendita, la locazione o altro, ci occupiamo anche di quello!

6) Cosa sono le barriere architettoniche?
Un buon progetto dovrebbe avere la caratteristica dell'accessibilità, per rendere la quotidianitá facile a tutti ed essere fruibile in ogni età della vita, oltre che in casi di necessità particolari.
Ecco perché Retrò presta una particolare attenzione anche a questo aspetto.
Ciò affinché l'accessibilità non sia solo un obbligo normativo, ma si traduca in soluzioni concrete che nascano e crescano insieme all'idea del progetto generale e ne diventino parte integrante.

7) E se cerco casa?
La scelta del posto in cui vivere, investire sogni, energie e risorse è una delle tappe fondamentali della vita. Non va fatta cuor leggero!
Retrò vi accompagna anche in questo step, con un'assistenza tecnica che valuti tutti gli aspetti dell'immobileinclusa regolarità edilizia. Per non avere sorprese e non lasciarsi influenzare solo dal primo impatto o dall'emotività.






Nessun commento:

Posta un commento

Puoi inserire un commento anche senza essere registrato