venerdì 12 giugno 2015

Calde atmosfere da baita di montagna

Caldo? Venite con Retrò, vi porto in montagna, a Valtournenche!
Sí, ma non in un posto qualsiasi: in uno splendido antico fienile tradizionale della regione della Valle d'Aosta.
Un'antica architettura rurale perfettamente recuperata secondo elevati standard che garantiscono la conservazione degli elementi fondamentali, realizzata con un piano portante in pietra locale e un livello superiore in legno massello: un gioco di incastri di travi, che costituiscono le pareti perimetrali del vecchio fienile.


Perché questo post?
Non certo per far pubblicità ai carinissimi ospiti Leo&Carla, gli artefici di questo prezioso recupero (che qui hanno dato vita alle Chambres d'Hotes dell' Ancienne Bergerie), i quali non ne hanno affatto bisogno (anzi, perdonatemi ma terrei volentieri nascosta la scoperta di questo posto incontaminato, a 1.845 m di quota)...ma per mostrarvi quali calde atmosfere siano state create usando pochissimi elementi: legno, luce, tessuti.
In un posto del genere "si vince facile", ma trovo che i proprietari abbiano avuto la delicatezza di mettersi all'ascolto di questa architettura e di farsi ispirare da essa, semplicemente (ma spesso è la parte più difficile) rispettando il contesto.

Tessuti tradizionali e lenzuola in candido cotone bianco per vestire il letto.



Il mini alloggio può ospitare tre persone, data la presenza di un letto matrimoniale e (nella stanza accanto, separata solo dalla struttura in legno del fienile) di un letto singolo e un angolo per la colazione.


Il bagno, sfruttato al millimetro, rispecchia l'essenza dell'alloggio: le pareti e pavimenti in legno, come nel resto degli ambienti. Bianco e legno dominano complementari, conferendo anche a questa stanza un rilassante clima accogliente e dando senso di ordine e pulizia. 


Tra le chicche, l'impianto elettrico "a vista" in terracotta, con cavi trecciati in cotone, assolutamente a norma e certificato, realizzato da sapienti artigiani toscani.
Imperdibile per chi vuole mantenere i dettagli con il sapore di una volta o per chi vuole preservare murature preziose!






E se ancora non vi basta, ecco come descrivono i proprietari le loro Chambres d'Hotes:
"una baita recentemente ristrutturata, lontano dagli itinerari consueti, pensata per chi ama il silenzio, la quiete e la natura incontaminata [...]. Un'atmosfera sospesa nel sogno".

Riguardando queste foto, non posso che dar loro ragione e pensare che il paradiso non deve essere lontano da qui!  ;-)

Antica dimora, alla conca di Cheneil, a breve distanza dall' Ancienne Bergerie

Conca di Cheneil, nelle immediate vicinanze

Nessun commento:

Posta un commento

Puoi inserire un commento anche senza essere registrato