giovedì 31 dicembre 2015

Happy New Year!

Ormai ci siamo!
Vi ringrazio tanto per avermi letto fino ad oggi e per aver fatto crescere
"Retrò and Design" anche questo anno!
Siete voi il motore che muove questo blog e la pagina Facebook.

Spero di ricambiare il vostro sostegno con letture sempre più interessanti,
che soddisfino le vostre curiosità.
Intanto vi auguro un 2016 SPLENDIDO.

Ci rivediamo "il prossimo anno"!

Federica


martedì 29 dicembre 2015

Buoni propositi: design e ordine in stile KonMari

Nello scorso autunno mi sono imbattuta in un libretto che ha calamitato la mia attenzione.
Sempre alla ricerca di soluzioni per organizzare e ri-organizzare (non si finisce mai!) la casa, era un periodo in cui avevo bisogno di uno stimolo per sbloccarmi dalla situazione "sposta da qua per mettere là", che di fatto non risolveva i miei problemi di spazio.
In molti conoscerete già Marie Kondo e il suo metodo, detto KonMari (se volete curiosare, sui principali social cercate l'hashtag #konmari).
Io ne avevo sentito parlare e avevo visto un paio di video, ma indubbiamente leggere Il magico potere del riordino (prendendolo con le pinze, con spirito critico e applicando solo quanto di buono vi troviate) può fare la differenza.
Se siete stanchi del disordine che regna in casa, di quel nervosismo che vi prende quando cercate e non trovate qualcosa, è il momento di farsi ispirare!
E quale momento migliore se non l'inizio di un Nuovo Anno?
Tra l'altro è in uscita (primavera 2016) anche la KonMari App ufficiale che aiuta ad "applicare il metodo".
Io personalmente ho sperimentato che lo spazio si è moltiplicato e sono riuscita a disfarmi di tante inutilità.
Certo, il mio stile non è asettico e super minimal...ma ho preso ciò che di buono questo metodo poteva darmi, adattandolo al mio stile e alla mia personalità.

Che la vostra aspirazione sia il minimalismo o semplicemente la razionalizzazione degli spazi, godetevi l'home tour di questa casa, alle porte di Vancouver, i cui proprietari hanno seguito e applicato il metodo KonMari.
Sono sicura che, anche grazie alle didascalie sotto alcune immagini con le indicazioni su dove acquistare i pezzi che vedete in foto, trarrete interessanti spunti per  riprodurre queste atmosfere, tenere la vostra casa in ordine e affrontare al meglio il 2016!


Buon Anno Nuovo!



giovedì 24 dicembre 2015

Gioioso Natale !

Per gli Auguri di Natale quest'anno ho scelto il francese (per molte ragioni), con l'auspicio che il vocabolo "gioioso" sia l'aggettivo che meglio descriva il vostro Natale!


Gioioso Natale a tutti!


mercoledì 23 dicembre 2015

My Best of...Cargo

Mentre il countdown al Natale volge al termine (pronti i pacchetti?!), vi racconto del mio weekend appena trascorso. Chi segue Retrò anche su Facebook già sa che sono stata fuori città per un lavoro di cui presto vi racconterò. Questo è stato l'occasione per coinvolgere la mia famiglia a seguirmi.
D'altra parte non avevamo ancora visto la nuova Darsena e una visita al suo Christmas Village era d'obbligo. Indovinato la città?!
Mi riferisco, naturalmente, a Milano.
Ma in questo weekend di lavoro e vacanza non è mancato spazio per un'altra passione...


Da tempo, ormai, volevo visitare di persona sia il negozio Cargo Milano che il "fratello" High Tech.
Per chi non conoscesse Cargo, si tratta di un'azienda milanese che si occupa di arredi, complementi e oggettistica varia per la casa (e non solo).
Personalmente ho visitato sia High Tech (in Piazza XXV Aprile n. 12) che Cargo (in Via Meucci n. 39).
Entrambe le location sono fantastiche e assolutamente in linea con il brand, in quanto si tratta di vecchie fabbriche recuperate (quella di Cargo fu la Ovomaltina fino al 1922): da sole valgono la visita per gli amanti dell'architettura industriale!

Cinque piani di puro Luna Park per gli amanti della casa a Cargo Milano.
Cinque piani nei quali perdersi e riperdersi. E magari perdersi ancora.

Più degli elementi di arredo in sè (lo stile predominante è una riproduzione dell'accoppiata nordic-industrial che, per quanto piacevole, è comunque una riproduzione), mi sono divertita a curiosare tra complementi e accessori.
Una selezione davvero vasta e trasversale, in grado di soddisfare un po' tutti i gusti.
Inutile dire che ho soddisfatto anche il desiderio di acchiappare qualche regalino in vista del Natale (la risposta è "no", non si poteva resistere)...
Ad ogni modo, ho fatto molta fatica ad uscirne con un solo carrello pieno! Unico limite, non pensando al portafogli, la capienza di casa!
La stessa fatica l'ho fatta per selezionare gli angoli e i dettagli da proporvi.

Enjoy!
(e prendete spunto se ancora vi manca qualche regalo)

venerdì 11 dicembre 2015

Il vintage anche a Natale!

L'altro giorno ho ritrovato scatoloni di vecchie palline di Natale.
Le classiche palline colorate in plastica che appartengono alla mia infanzia...
Ormai i gusti sono cambiati e molte hanno un aspetto un po' obsoleto; però mi sono divertita ad immaginare come dare nuova vita a decorazioni di Natale vintage.
Come sempre il web è stato fonte di grossa ispirazione...e adesso so che fare di tutto ciò che fino a ieri consideravo solo un ricordo che non avrei più usato!
Pronti per il riciclo?

Credits

martedì 1 dicembre 2015

TOP 6 dei fantastici e facilissimi DIY di Natale

Ogni tanto un post un po' che contenga qualcosa di personale ci vuole. Non se ne vedono molti qui in giro, ma concedetemi questa licenza, perché a Dicembre tutto si può!

Non sono mai stata un'appassionata di DIY, che poi una volta si chiamava fai-da-te, ma negli ultimi anni un magico strumento ha rivoluzionato il mio punto di vista: Pinterest!
Pinterest è il regno dove tutto è possibile, dove i progetti inavvicinabili sono sotto i tuoi occhi, così concreti da sembrare già fatti e fattibili.
Insomma, grazie a questo social ho - persino io! - dato una chance a un minimo di manualità domestica. Mi sono detta che, se non per me, dovevo provarci almeno per la nanetta di casa, che di lavoretti vivrebbe (mai mela cadde più lontano dalla pianta...).
Senza troppa fiducia ho persino creato una bacheca "DIY...maybe" (il titolo la dice lunga) su Pinterest.
Ma, ahimè, sono decisamente più brava a "pinnare", riprogettare e rivedere splendidi ed entusiasmanti progetti decòr che non a realizzarli veramente.
Però giuro che sono piena di idee!

Per questo Natale, però, ho deciso che ci voglio provare!
Queste occhieggianti immagini mi hanno convinta che valga la pena buttar per aria mezza casa, impastare, incollare &co. Infatti io e la mia fidata piccola compagna appassionata ci siamo già sporcate le mani imbiancando la cucina di bicarbonato: se volete scoprire per quale progettino, non vi resta che scorrere le immagini e indovinare.
Dicembre, sei solo agli inizi, ma sarai intenso!

1.

Finte bacche e rametti di pino sono materiale facilmente reperibile per questo vasetto porta candele. Molto rustico e chic con il fiocchetto in corda. Perché non provarci? C'è anche il tutorial, cosa volete di più?